Francia, ostaggi in un supermercato: “Sono dell’Isis”

Nel supermercato una decina di ostaggi. L’assalitore avrebbe detto di appartenere all’Isis. Nella stessa città quattro agenti di polizia feriti da arma da fuoco mentre facevano jogging nel parco

Attacco terroristico a Trébes, nel sud della Francia, dove un uomo si è barricato all’interno di un supermercato con una decina di ostaggi. Per il momento, è stata smentita dalle autorità la notizia – diffusa dal sindaco della città – di una o due persone rimaste uccise, ed il bilancio ufficiale resta di due feriti.
Secondo quanto ricostruito dalla stampa francese sulle basi di alcune testimonianze, l’assalitore sarebbe un uomo di circa trent’anni che avrebbe dichiarato di “appartenere all’Isis” e di compiere il gesto “per vendicare la Siria”. Per le stesse ricostruzioni, l’uomo sarebbe armato di un coltello e una granata.

Michele Bollino – Agenzia DIRE
www.dire.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*