Ancora meglio, Cimini lancia la sua sfida

Il 9 marzo scorso, nel giorno dell’uscita di “Ancora meglio”, il nuovo album di Cimini, è partito da Bologna il nuovo tour di presentazione che lo vedrà attraversare tutta l’Italia

In copertina: Cimini in un fotogramma del videoclip del suo singolo Sabato Sera

Ricordate lo slogan tormentone La legge di Murphy è più forte di me diffuso sui social networks e divenuto virale in poco tempo? Si trattava di uno dei quattro singoli che hanno anticipato Ancora Meglio, il nuovo album di Cimini, disponibile negli store abituali. Federico Cimini nasce a Cosenza e cresce nella provincia calabrese, a San Lucido, sulla costa tirrenica. Finito il liceo si trasferisce a Bologna, per intraprendere gli studi universitari. La città lo strega e, col tempo, ne diviene parte, frequentandone la scena musicale sempre in evoluzione.

Sabato sera – Cimini – Official video

Il suo esordio discografico risale al 2010, quando esce il suo Non trovo i miei calzini, un EP autoprodotto. Bisogna aspettare il 2013 per ascoltare il suo album d’esordio. Si tratta di L’importanza di chiamarsi Michele cui seguì, nel 2015, Pereira. Il periodo di silenzio che segue Pereira è dovuto alla crisi dell’artista, che ha messo in discussione sé e la propria musica. C’è voluta una spallata da parte degli amici di sempre, Brunori, Calcutta, Lodo Guenzi – chitarrista de Lo Stato Sociale – per convincerlo a continuare. È nato Ancora Meglio, un disco electro-pop d’autore uscito per Garrincha Dischi. Nove tracce che parlano di speranze, ansie, amore e sfighe, utilizzando un linguaggio diretto, senza simbolismi inutili, che riesce a creare empatia nell’ascoltatore.

Un’altra possibilità – Cimini- Official video

La copertina di Ancora Meglio, curata da Stefano Bazzano

Un’altra possibilità ci racconta l’uomo di oggi che, grazie alle conquiste tecnologiche e al rapido susseguirsi delle mode momentanee, ha sviluppato la convinzione che sia possibile raggiungere ogni tipo di successo senza eccessivi sforzi e in maniera semplice. Di fondo, questo è il leit-motiv dell’album. Non si tratta di un’incitazione a fare Ancora meglio, ma, anzi, a fermarsi e a riflettere sulla condizione generale che ci affligge e ci costringe, tutti i giorni, a dover dimostrare qualcosa a qualcuno deputato a legittimarci. Il videoclip è diretto da Davide Spina, regista anche di Sabato sera. Per la prima volta, un videoclip musicale, viene diffuso attraverso le Instagram Stories, uno spot durato ventiquattro ore, la durata delle Stories, ma che ha saputo catalizzare l’interesse degli utenti e dei fans dell’artista.

Stay tuned

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*