Si investe sul turismo. Franceschini: “Stanziati 740 milioni, in totale 4 miliardi e 200 milioni”

Dal Cipe 740 milioni di euro alla cultura. In totale, negli anni del dicastero Franceschini, gli stanziamenti passano da 37 milioni a 4 miliardi e 200 milioni

In copertina: La nota fontana di Piazza della Vergogna a Palermo

“È stata una riunione del Cipe molto importante per la cultura e per il turismo: abbiamo approvato un piano di 740 milioni con interventi sul patrimonio culturale di tutto il paese”, spiega il ministro dei Beni culturali Dario Franceschini interpellato a Palazzo Chigi lunedì. “Ci sarà un intervento importante nei 4 centri storici di quattro grandi città del sud, Taranto, Palermo, Napoli, Cosenza, che hanno bisogno di riqualificazione nel cuore delle città. E poi ci saranno interventi sui beni culturali in tutta Italia, e un intervento nuovo a favore del turismo per la promozione, attraverso il cinema e lo spettacolo dell’immagine dell’Italia nel mondo”.
L’investimento deliberato “porta le risorse destinate ai beni culturali dai 37 milioni che ho trovato in un piccolo capitolo di bilancio all’inizio dell’esperienza di governo 4 anni fa – spiega Franceschini – agli oltre 4 miliardi e 200 milioni di euro di interventi già stanziati, con oltre 1500 cantieri già partiti in tutta Italia. È una grande svolta che ha messo la cultura e il turismo al centro delle scelte strategiche del paese”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*