Aumentano i casi di colera in Malawi, già otto morti

L’epidemia di colera giunta in Malawi dal vicino Zambia si sta propagando rapidamente nelle regioni centrosettentrionali dello Stato africano. Otto i decessi da inizio anno e triplicate le affezioni

Sono triplicati i casi di colera in Malawi che adesso pare abbiano raggiunto quota 527. Il dato del mese di gennaio era pari a 157 casi diagnosticati e il bilancio delle vittime pari a quattro. Raddoppiato quindi anche il numero di decessi causati dal diffondersi dell’epidemia. Il portavoce del Ministero della Salute del Malawi, Joshua Malango, aveva definito l’epidemia propagatasi dal vicino Zambia un fenomeno contenuto. Lo stesso portavoce oggi, come diffuso dall’agenzia internazionale Reuters, ha annunciato il triplicarsi dei casi ed il raddoppio delle vittime. I nuovi casi rilevati riguardano le regioni centrale e settentrionale del Malawi e una decina di affezioni sono state diagnosticate anche a Lilongwe. Il portavoce del Ministero della salute, Joshua Malango, sostiene che la diffusione sia dovuta al consumo di fonti d’acqua contaminate e che il ministro ha disposto l’intensificazione d’uso di cloro per prevenire nuovi casi di colera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*