Tropici del Mediterraneo, e Lampedusa rilancia tra BIT e associazione imprenditori

Clima tropicale senza un vero inverno quest’anno a Lampedusa e Linosa. Il sindaco Martello steward d’eccezione alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano. Si ricostituisce l’Associazione Imprenditori Isole Pelagie con circa quaranta iscritti destinati a crescere

In copertina: La costa di Lampedusa con la baia dei Conigli e l'omonimo famosissimo isolotto

Al centro del Mediterraneo ci sono due isole italiane, Lampedusa e Linosa, che quest’anno sono state ancor più degli anni precedenti a clima letteralmente tropicale. L’inverno ha bussato alle Pelagie a novembre e a metà dicembre era già andato via. Il resto della stagione ha avuto una media di 16 gradi, che sulla pelle, sotto il sol leone di questa latitudine, venivano percepiti come 22-23 gradi. Insomma, a gennaio sull’isola si girava tranquillamente in t-shirt. Almeno fino a che il sole baciava la pelle, la sera era ovviamente ben diverso e si tornava alla percezione reale dei 15 gradi mediamente indicati dal termometro. Il clima tropicale si è poi confermato con la pioggia giunta sul finire della scorsa settimana: lenta e continua per circa 24 ininterrotte, come appunto ai tropici. Un clima che incentiva l’attività e la pianificazione degli operatori turistici. Lampedusa è infatti raggiungibile turisticamente già dal 28 marzo grazie alla compagnia Vueling che ci ha investito su con un volo diretto da Roma. E forse conviene anche iniziare a pensare alle prenotazioni, perché molti voli sono già “charterizzati” e restano solo alcuni posti a bordo. Ovviamente un po’ più cari. Per la stagione turistica 2018 si prevede comunque un sold out affatto diverso da quello delle ultime due stagioni.

Sull’onda del trend positivo che sta caratterizzando, anno dopo anno la Sicilia, con dati particolarmente positivi per il Comune pelagico di Lampedusa e Linosa, quest’anno sembrano ricostituirsi sulle isole d’alto mare due parallele e non casuali attività improntate a migliorare sempre più l’indirizzo turistico dell’arcipelago. Sabato 3 febbraio, dopo un lavoro preventivo con cui è stata tolta parecchia polvere dovuta alla lunga inattività, è stata ricostituita l’Associazione Imprenditori Isole Pelagie. Presidente, all’esito dell’elezione, è l’operatore turistico in campo alberghiero Angelo Mandracchia. Vicepresidenza assegnata invece al trait d’union tra l’associazione e l’amministrazione comunale, la consigliera comunale Rosangela Mannino.

Totò Martello e l’assistente Loredana Giardina alla BIT di Milano
E mentre a Lampedusa l’AIIP, che conta già circa 40 iscritti, si da un’agenda e degli obiettivi, a Milano il primo cittadino Totò Martello si presenta quale steward d’eccezione all’apertura della Borsa Internazionale del Turismo. Ieri anche l’incontro tra il presidente della Regione Sicilia, che inaugurava lo stand della Sicilia alla borsa del turismo, e il sindaco di Lampedusa e Linosa che allo stand della Sicilia offriva materiale promozionale delle Pelagie agli operatori turistici presenti. “Siamo alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano – scrive Martello in una nota – per promuovere Lampedusa e Linosa, due isole meravigliose che sapranno sorprendere chi non le ha mai visitate e dare sempre un nuovo ‘bentornato’ a chi già le ha conosciute ed amate”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*