Il video dei 27 migranti soccorsi domenica da un mercantile

Si trattava di una piccola imbarcazione su cui trovavano posto 25 uomini e due donne, di varie nazionalità: Nigeria, Somalia, Costa d’Avorio, Sudan, Guinea Conakry e Senegal. Al momento del soccorso il barchino si trovava a circa quaranta miglia nautiche dalla costa della Libia. Il video di Gilberto Mastromatteo

In copertina un fotogramma del video realizzato dal freelance Gilberto Mastromatteo e diffuso anche da SOS Mediterranee

Mentre si profila sempre più verosimile l’ipotesi che i migranti morti sabato 6 gennaio possano essere 64, la Ong internazionale SOS Mediterranee, diffonde un video grazie al quale è possibile avere percezione delle condizioni in cui versavano i 27 migranti soccorsi domenica da un mercantile e trasbordati in un secondo momento su nave Aquarius.

Gilberto Mastromatteo
Il video è stato realizzato dal giornalista e videomaker freelance Gilberto Mastromatteo. I migranti si trovavano nei pressi di una piattaforma petrolifera quando una nave della marineria mercantile che opera in quell’area li ha soccorsi. Si trattava di una piccola imbarcazione su cui trovavano posto 25 uomini e due donne, di varie nazionalità: Nigeria, Somalia, Costa d’Avorio, Sudan, Guinea Conakry e Senegal. Al momento del soccorso il barchino si trovava a circa quaranta miglia nautiche dalla costa della Libia. Il video è stato pubblicato da Gilberto Mastromatteo già lo stesso giorno del trasbordo, domenica nel tardo pomeriggio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*