Il politico è “diversamente onesto”

L’onestà del politico è diversa da quella che tutti intendono come tale. Se si promette la legge sul conflitto di interessi non si è onesti mentre se si pagano 80 euro in busta con soldi pubblici forse si… in satira!

Ci sono modi e modi per essere onesti, se nella vita si fa politica. Si può ad esempio essere onesti nel mantenere la propria disonestà politica. La prova arriva sotto elezioni: quanto è onesta la tariffa del voto in una compravendita elettorale? Il politico di Grilletto Facile, ad esempio, è diversamente onesto!

Interpretato da Sergio Giuffrida
Testi di Gianluca Irti e Sergio Giuffrida

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*