Tempo previsto sull’Italia per oggi LUNEDI 23 ottobre 2017

Informazioni elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it

DALLE 08.00 DI OGGI, LUNEDI’ 23 OTTOBRE 2017,
SULL’ITALIA SI PREVEDE
:

NORD:
QUALCHE NUBE IN PIU AL PRIMO MATTINO SU VENETO E FRIULI VENEZIA
GIULIA CON SUCCESSIVE AMPIE SCHIARITE E RESIDUI ROVESCI SULLA ROMAGNA
MA IN RAPIDA ATTENUAZIONE;
SERENO O POCO NUVOLOSO SULLE RESTANTI AREE.
MOLTE NUBI SU ARCO ALPINO CENTROCCIDENTALE, CON NEVICATE AL DI SOPRA
DEI 1500 METRI;

CENTRO E SARDEGNA:
MOLTE NUBI SU SARDEGNA CENTRO OCCIDENTALE E REGIONI ADRIATICHE, CON
DEBOLI PIOVASCHI SULL’ISOLA, MENTRE MARCHE ED ABRUZZO SARANNO
INTERESSATE DA ROVESCI E TEMPORALI DIFFUSI.
I FENOMENI RISULTERANNO NEVOSI A QUOTE SUPERIORI AI 1300-1500 METRI
SULLE AREE APPENNINICHE;
FENOMENI IN GRADUALE ATTENUAZIONE DAL POMERIGGIO.
AMPI SPAZI DI SERENO SULLE RESTANTI AREE
.

SUD E SICILIA:
NUVOLOSITA’ COMPATTA SU CAMPANIA CENTRALE E MERIDIONALE, MOLISE,
PUGLIA GARGANICA E SUI SETTORI TIRRENICI DI BASILICATA, CALABRIA E
SICILIA, CON ROVESCI E TEMPORALI SPARSI;
POCO NUVOLOSO SULLE RESTANTI ZONE.
DAL POMERIGGIO ESTENSIONE DELLA NUVOLOSITA’ COMPATTA E DEI FENOMENI
AL RESTO DELLA PUGLIA.
PARZIALE ATTENUAZIONE DEI FENOMENI DALLA SERATA SPECIE SU CAMPANIA,
CALABRIA E SICILIA MERIDIONALE.

TEMPERATURE:
IN FLESSIONE AL CENTRO E AL SUD, PIU SENSIBILE AL MERIDIONE E SULLE
REGIONI DEL MEDIO VERSANTE ADRIATICO;
STAZIONARIA AL NORD.



VENTI:
DA MODERATI A FORTI NORD OCCIDENTALI AL CENTRO NORD CON RINFORZI DI
VENTO MOLTO FORTE SU MARCHE, ABRUZZO E SARDEGNA.
VENTI DI BURRASCA AL MERIDIONE SPECIE SU PUGLIA,CALABRIA E SICILIA.

.

MARI:
MOLTO AGITATO IL MARE E IL CANALE DI SARDEGNA, LO STRETTO DI SICILIA,
IL TIRRENO MERIDIONALE, LOCALMENTE LO IONIO E L’ADRIATICO CENTRALE.
AGITATO IL TIRRENO CENTRALE ;
MOLTO MOSSI I RESTANTI BACINI.
DAL POMERIGGIO MOTO ONDOSO IN AUMENTO SULL’ADRIATICO MERIDIONALE.



C.O.MET.
Informazioni elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*