Previsioni meteo per domani Venerdì 29 Settembre

Informazioni elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it

TEMPO PREVISTO SULL’ITALIA PER DOMANI VENERDI’ 29/09/17 (Bollettino delle 08:00)

NORD:
– NUBI TEMPORANEAMENTE COMPATTE SULLE ARRE ALPINE CON LOCALI PIOGGE O
ISOLATI ROVESCI CHE RISULTERANNO UN PO’ PIU’ FREQUENTI SULLE ALPI
ORIENTALI.
PARZIALMENTE VELATO SUL RESTO DEL SETTENTRIONE IN UN CONTESTO CHE
VEDRA’ COMUNQUE AMPIE SCHIARITE.

CENTRO E SARDEGNA:
– PARZIALMENTE NUVOLOSO SU MARCHE MERIDIONALI ED ABRUZZO A PARTE
QUALCHE NUBE IN PIU’ TEMPORANEAMENTE PIU’ CONSISTENTE IN GRADO DI DAR
LUOGO A LOCALI BREVI PIOVASCHI SPECIE IN AREA ABRUZZESE.
PREVALENZA DI AMPI SPAZI DI SERENO SULLE RIMANTI REGIONI PENINSULARI
E SULLA SARDEGNA CON TENDENZA A VELATURE ANCHE DIFFUSE NEL POMERIGGIO

TRA TOSCANA, UMBRIA E LAZIOSUD E SICILIA:
– MOLTO NUVOLOSO O COPERTO SULLE REGIONI IONICHE CON PRECIPITAZIONI A
PREVALENTE CARATTERE TEMPORALESCO SOPRATTUTTO SULLA CALABRIA IONICA
ED IN FORMA PIU’ INTERMITTENTE SULLA PUGLIA.
NON MANCHERANNO PIOGGE ED ISOLATI TEMPORALI, MA IN FORMA PIU’
ATTENUATA, ANCHE SU BASILICATA E SICILIA CENTRO ORIENTALE.
DECISE APERTURE E TEMPORANEE VELATURE ATTESE SUL RESTO DEL MERIDIONE.

TEMPERATURE:
– MINIME IN AUMENTO SULLE AREE ALPINE E PER LO PIU’ STAZIONARIE SUL
RESTO DEL TERRITORIO;
– MASSIME IN LIEVE DIMINUZIONE AL CENTRO SUD PENINSULARE E SENZA
SOSTANZIALI VARIAZIONI SULLE RIMANENTI REGIONI.

VENTI:
– MODERATI SETTENTRIONALI CON RINFORZI SULLA CALABRIA IONICA E
SICILIA ORIENTALE – DA DEBOLI A MODERATI DAI QUADRANTI SETTENTRIONALI
SUL RESTO DELLA SICILIA, SULLA SARDEGNA E SULLE RIMANENTI REGIONI
CENTRO-MERIDIONALI PENINSULARI;
– DEBOLI VARIABILI AL NORD MA CON RINFORZI DA NORDEST SULL’ALTO
ADRIATICO.


MARI:
– DA MOLTO MOSSO A LOCALMENTE AGITATO LO IONIO;
– DA MOSSI RESTANTI MARI AD ECCEZIONE DEL MAR LIGURE E DEL MAR DI
SARDEGNA CHE RISULTERANNO POCO MOSSI.


C.N.M.C.A.
Informazioni elaborate dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare e pubblicate sul sito www.meteoam.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*