Lampedusa saluta il Comandante Paolo Monaco – VIDEO

Il Tenente di Vascello Paolo Monaco cede il comando della Capitaneria di Porto di Lampedusa all'amico e collega pari grado Leandro Tringali che da ieri è il nuovo comandante anche della Settima Squadriglia

La cerimonia di passaggio di consegne con cui il Tenente di Vascello Paolo Monaco ha affidato il comando della Capitaneria di Porto di Lampedusa e della Settima Squadriglia Guardia Costiera al suo successore ha avuto luogo ieri mattina. Un evento che si ripete ad ogni rotazione di comando ed in ogni porto in cui la Capitaneria è presente, ma che ieri pare essere stato a suo modo eccezionale ed emozionante. La partecipazione di tutto il personale imbarcato e di terra facente capo all’Ufficio Circondariale Marittimo era tangibile e l’emozione si è concretizzata con un nodo in gola e secondi di strozzato silenzio quando il comandante Paolo Monaco ha ricordato il giovane Sottocapo di prima classe Roberto Magazù scomparso a seguito di un intervento chirurgico ordinario che ha però avuto anomale complicazioni.

Alla cerimonia erano presenti tutte le massime autorità dell’isola ed il comandante della Capitaneria di Porto di Porto Empedocle, direzione provinciale di cui Lampedusa fa parte, Capitano di Fregata Filippo Maria Parisi che è stato delegato personalmente dal Comandante Generale Ammiraglio Vincenzo Melone alla lettura dell’onoreficenza concessa al T.V. Paolo Monaco. Parisi ha manifestato il dispiacere dell’Ammiraglio per l’impossibilità d’essere presente, anche se Vincenzo Melone avrà modo di incontrare Paolo Monaco con frequenza nella sede di destinazione di quest’ultimo: Roma. La cerimonia ha quindi visto il Tenente di Vascello consegnare il comando al pari grado, ed amico, Leandro Tringali. Il nuovo Comandante, dalle 11:30 di ieri, orario di fine cerimonia di investitura, è già stato a Lampedusa in supporto e conosce egregiamente la delicata situazione dell’isola. Questi intende infatti dare seguito al lavoro encomiabile svolto dall’amico Paolo Monaco cui è stato rivolto un onorevole e rispettoso saluto dall’intera marineria isolana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*