Sicilia, nuovi arrivi di migranti Quasi 1.300 tra Palermo e Messina

Nuova ondata di migranti nei porti siciliani ed altre richieste di soccorso nelle vicinanze delle coste libiche

Dirigono verso i porti di Palermo e Messina le navi delle Ong Moas e Msf. Circa 400 i migranti a bordo della Phoenix che approderà domani nel porto di Messina. La nave della Ong Moas li ha presi a bordo nel corso di tre distinte operazioni. Arriverà invece a Palermo la Vos Prudence di Medici Senza Frontiere con a bordo 877 migranti, tra i quali 94 donne e 53 bambini. Le operazioni di ormeggio e sbarco nei porti siciliani sono previste per entrambe le navi domani in mattinata. I soccorsi effettuati dalle due Ong si sono conclusi ieri e le hanno viste impegnate per oltre 36 ore.
Nel corso della notte erano intanto giunte alle autorità italiane quasi venti richieste di soccorso da natanti carichi di migranti diretti in Europa. Al momento stanno operando al confine con le acque territiriali libiche, a nord di al-Zuwarah, varie unità navali della Guardia Costiera italiana e molte navi appartenenti a svariate Ong.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Sostienici

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*